Dopo i codici di Taylor Swift: Gli hacker pubblicano online migliaia di biglietti validi
Novità e trend

Dopo i codici di Taylor Swift: Gli hacker pubblicano online migliaia di biglietti validi

Traduzione: tradotto automaticamente

Negli ultimi giorni sono apparsi online dei codici di biglietti per i concerti di Taylor Swift. La società di vendita e distribuzione di biglietti Ticketmaster ci ha rassicurato che non erano validi. Tuttavia, una nuova fuga di notizie sui biglietti dimostra che questo non è del tutto certo.

All'inizio della settimana, un utente chiamato "Sp1d3rHunters" ha pubblicato circa 166.000 codici a barre in un forum online. Secondo lui, questi codici danno diritto all'ingresso ad alcuni concerti di Taylor Swift negli Stati Uniti. Dopo che il portale Ticketmaster ha risposto e ha sottolineato le sue precauzioni di sicurezza, il gruppo ha seguito l'esempio. Altri 39.000 biglietti, compresi i codici, sono stati pubblicati nel forum in questione.

I nuovi biglietti sono validi - Ticketmaster sotto pressione

I circa 39.000 biglietti che il gruppo ha pubblicato sul forum sono per lo più biglietti stampati a casa. A differenza dei codici a barre generati per i concerti di Taylor Swift, la tecnologia SafeTix non funziona in questo caso, come ha scritto "Sp1d3rHunters" nel forum. "Ticketmaster sta mentendo al pubblico (...). Il database dei biglietti contiene sia biglietti online che biglietti fisici", ha dichiarato il gruppo, "questi ultimi sono stampati e non possono essere aggiornati automaticamente".

Ticketmaster avrà molto lavoro da fare con la nuova fuga di notizie.
Ticketmaster avrà molto lavoro da fare con la nuova fuga di notizie.
Fonte: Florian Bodoky

Il portale BleepingComputer ha controllato i dati trapelati e li ha trovati autentici. Si tratta di un file CSV con i dati relativi ai codici a barre dei concerti. Questi includono eventi di Aerosmith, Alanis Morissette, Sting, Bruce Springsteen e altri artisti, oltre a eventi come quelli del Cirque du Soleil. Gli autori hanno anche incluso istruzioni su come convertire questi codici a barre in biglietti veri e propri.

Ciò mette in difficoltà Ticketone.

Questo mette Ticketmaster in una posizione precaria. A differenza di quanto accade con i codici digitali, un nuovo codice non viene generato automaticamente per sostituire quello vecchio. Ora l'azienda deve confrontare il file CSV con le proprie vendite e fornire agli acquirenti effettivi nuovi biglietti: anche se questo funziona senza problemi, il lavoro aggiuntivo è notevole. Nel frattempo, "Sp1d3rHunters" continua il suo ricatto. Sono stati chiesti due milioni di dollari americani, altrimenti è possibile che vengano pubblicati online altri contenuti. Ticketmaster non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione.

Immagine di copertina: Shutterstock

A 16 persone piace questo articolo


User Avatar
User Avatar

Da quando ho scoperto come attivare entrambi i canali telefonici sulla scheda ISDN per ottenere una maggiore larghezza di banda, sperimento con le reti digitali. Con quelle analogiche, invece, da quando so parlare. A Winterthur per scelta, con il cuore rossoblu. 


Potrebbero interessarti anche questi articoli

Commenti

Avatar