Il cambiamento climatico sta influenzando anche il cronometraggio
Novità e trend

Il cambiamento climatico sta influenzando anche il cronometraggio

Traduzione: tradotto automaticamente

La Terra inizia a ruotare più velocemente e i secondi bisestili diventano negativi. Questo dovrebbe avvenire per la prima volta nel 2026. Lo scioglimento dei ghiacciai in Antartide e in Groenlandia sta ritardando questo momento.

Il rapido scioglimento dei ghiacci in Antartide e in Groenlandia ha spostato un problema di misurazione del tempo di qualche anno nel futuro. Il primo secondo intercalare negativo nella storia della misurazione del tempo moderna sarebbe dovuto avvenire nel 2026. A causa del crescente scioglimento dei ghiacci nelle regioni polari, questo non avverrà probabilmente prima del 2029, riferisce Duncan Carr Agnew dell'Università della California di San Diego. In una recente pubblicazione sulla rivista scientifica "Nature", egli analizza come la differenza tra il tempo e la rotazione terrestre cambi nel tempo. Secondo lo studio, la rotazione terrestre sta attualmente iniziando ad accelerare dopo una lunga fase di declino, ma più lentamente di quanto suggerirebbe la tendenza a lungo termine. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che la Terra è rallentata più del previsto dall'innalzamento del livello del mare.
Il motivo per cui è necessario aggiungere secondi bisestili è che la rotazione della Terra non è costante. La moderna misurazione del tempo è così precisa che anche le più piccole differenze tra l'ora - misurata con un orologio atomico al cesio - e la rotazione terrestre sono riconoscibili. Gradualmente, l'attrito delle maree rallenta la rotazione terrestre in modo che il giorno diventi più lungo e sia necessario inserire un secondo bisestile di tanto in tanto. Ma questa è solo metà della storia. La Terra può anche ruotare più velocemente.

La ragione più importante è che il giorno diventa più lungo e ogni tanto bisogna inserire un secondo bisestile.

La ragione più importante è che il nucleo liquido della Terra sta ruotando sempre più lentamente e, man mano che il momento angolare della Terra viene mantenuto, il mantello e la crosta terrestre ruotano più velocemente nel tempo. All'inizio, questo significava che dovevano essere inseriti meno secondi bisestili per compensare l'attrito delle maree. Fino all'inizio del nuovo millennio, questo accadeva in media quasi ogni anno, ma negli ultimi 23 anni solo quattro volte. E ora il primo secondo bisestile negativo è imminente: il giorno si sta accorciando. Si tratta di un problema di non poco conto. Non è infatti banale sincronizzare i normali secondi bisestili con l'ora mondiale UTC. Ad esempio, i diversi servizi internet gestiscono i secondi bisestili in modo diverso. Ecco perché il secondo bisestile sarà abolito nel 2035 - ma probabilmente troppo tardi per evitare un secondo bisestile negativo. La maggior parte dei sistemi informatici ha la possibilità di inserire i secondi bisestili a seconda delle necessità. Ma quasi nessun sistema è progettato per eliminare un secondo. "Pertanto, un secondo intercalare negativo potrebbe causare molte difficoltà", scrive Agnew. A causa dello scioglimento dei ghiacciai vicino all'Artico, questo giorno X è ora un po' più lontano. Questo perché quando il ghiaccio si scioglie ai poli, l'acqua si diffonde in tutti gli oceani e la sua massa si allontana dall'asse terrestre. Ciò conferisce all'acqua un momento angolare aggiuntivo, che viene sottratto a quello della Terra nel suo complesso. Questo contrasta la rotazione aggiuntiva del nucleo terrestre. Quanto più velocemente si scioglie il ghiaccio, tanto più si allontana il secondo intercalare negativo.

Spettro della scienza

Siamo partner di Spektrum der Wissenschaft e vogliamo rendere più accessibili a te informazioni fondate. Segui Spektrum der Wissenschaft se ti piacciono gli articoli.

articolo originale su Spektrum.de
Immagine di copertina: Shutterstock / Roberto Sorin / Lo scioglimento dei ghiacciai ritarda di tre anni il primo secondo bisestile negativo.

A 16 persone piace questo articolo


User AvatarUser Avatar
Spektrum der Wissenschaft
Wissenschaft aus erster Hand

Gli esperti della scienza e della ricerca riferiscono sulle ultime scoperte nei loro campi – competenti, autentiche e comprensibili.


Potrebbero interessarti anche questi articoli

Commenti

Avatar