• Test del prodotto

    Più fotogrammi per ogni franco: Intel Core i5-13600K alla prova

    di Samuel Buchmann

  • Retroscena

    Ritorno a Windows dopo dieci anni di Mac

    di Samuel Buchmann

  • Test del prodotto

    L'i9-13900KS è qualcosa per gli overclocker

    di Kevin Hofer

SSD

Un'unità SSD è un'ottima alternativa o un'integrazione al classico disco rigido da installare nel tuo PC. Le SSD sono caratterizzate da un design compatto, in quanto non sono presenti parti mobili. Questo li rende silenziosi e meno soggetti a errori durante il funzionamento. Inoltre, le SSD, in quanto supporti di archiviazione basati su memoria flash, offrono velocità di lettura e scrittura molto elevate.
Per assicurarti di poter installare un SSD adatto al tuo PC, è importante controllare le connessioni della scheda madre prima di procedere all'acquisto. Le interfacce più comuni per l'installazione di un SSD sono PCIe, SATA, mSATA e U.2. A seconda del design del case o della scheda madre, è necessario tenere in considerazione anche il fattore di forma corretto dell'SSD. La capacità di stoccaggio è un altro fattore importante nella decisione di acquisto. Per l'uso domestico, 500 gigabyte sono sufficienti. Se lo spazio a disposizione per i giochi deve essere sufficiente, si consiglia di utilizzare almeno 1-2 terabyte. Di seguito sono descritti i principali tipi di SSD e il loro utilizzo.

Le SSD M.2 convincono per l'elevata velocità di lettura e scrittura, fino a > 3000 MB/s, e per il design compatto. Poiché l'SSD M.2 viene installato direttamente sulla scheda madre, non è necessario cablare nient'altro. L'interfaccia di un'unità SSD M.2 è SATA o PCIe. Per ottenere le massime velocità di lettura e scrittura, la scelta migliore è un'unità SSD M.2 con interfaccia PCIe.

Le unità SSD SATA sono tra le più diffuse sul mercato. Raggiungono una velocità di lettura e scrittura fino a > 500 MB/s e di solito sono più economici da acquistare rispetto alle unità SSD M.2. L'unità SSD SATA viene installata nel case del PC in un alloggiamento da 2,5 pollici.

Le SSD mSATA, acronimo di mini-SATA, sono adatte a notebook e tablet come alternativa più economica alle SSD M.2 grazie al loro design salvaspazio. La tecnologia delle SSD mSATA si basa sullo standard SATA, per questo motivo possono raggiungere le stesse velocità di lettura e scrittura di una SSD SATA.

Le SSD con scheda PCIe vengono inserite direttamente nello slot PCIe, come una scheda grafica, e quindi non devono essere cablate. Grazie all'interfaccia PCIe, si raggiungono anche velocità di > 3000 MB/s.

Le unità SSD U.2 sono i tipi di unità SSD più recenti e utilizzano il fattore di forma da 2,5 pollici. Sono in grado di comunicare utilizzando il protocollo NVMe. Grazie alla connessione tramite l'interfaccia PCIe, un'unità SSD U.2 può raggiungere velocità di lettura e scrittura di oltre 3000 MB/s.

Sottotipi

    Le liste dei migliori della categoria SSD