• Guida

    Quarkini e ciambelle nella friggitrice ad aria: difficile

    di Judith Erdin

Padella + Pentola

Le pentole e le padelle sono utensili da cucina utilizzati per cucinare e friggere i cibi. Possono essere realizzate in diversi materiali e avere diversi rivestimenti, che presentano tutti vantaggi e svantaggi:
- Il politetrafluoroetilene (PTFE), noto anche come teflon, è un polimero sintetico che offre una superficie liscia e antiaderente. Le padelle rivestite di teflon sono facili da pulire e in genere non richiedono l'aggiunta di olio o grasso durante la cottura. Importante: se la tua padella con rivestimento in teflon è danneggiata o usurata, devi sostituirla, perché può rilasciare fumi nocivi con l'uso continuato.
- I rivestimenti in ceramica offrono una superficie liscia con un effetto antiaderente naturale e non richiedono l'aggiunta di olio o grasso per friggere. Sono popolari per le loro proprietà naturali e per il loro basso impatto ambientale.
- Le pentole in ghisa hanno un rivestimento antiaderente naturale che si forma nel tempo se la padella viene utilizzata regolarmente. Sono ideali per friggere carni e cucinare stufati perché distribuiscono il calore in modo uniforme. Tuttavia, sono pesanti e richiedono una cura costante per evitare che si arrugginiscano.
- Le padelle e le pentole in acciaio inox sono resistenti, facili da pulire e non arrugginiscono. Tuttavia, non sono adatte per friggere o cucinare senza olio o grassi aggiuntivi perché non hanno un rivestimento antiaderente naturale.
- Lo smalto offre una superficie liscia e lucida, facile da pulire e con un effetto antiaderente naturale. Questo rivestimento è durevole e resistente agli acidi e ai graffi, il che lo rende una buona scelta per cucinare cibi acidi.

Oltre ai diversi materiali e rivestimenti, prima di acquistarla devi pensare anche all'uso che vuoi fare della padella. A seconda del piatto o del cibo da cucinare, alcune pentole o padelle sono più adatte di altre:
- Le padelle classiche sono padelle poco profonde con i lati bassi e sono ideali per friggere carne, pesce e verdure.
- Le pentole con manico sono particolarmente adatte alla preparazione di piatti liquidi come zuppe, salse o stufati, in quanto hanno pareti più alte rispetto alle classiche padelle. Grazie al bordo alto, il liquido non fuoriesce e la pentola non trabocca.
- I wok sono padelle profonde e rotonde con bordi alti, originarie dell'Asia. Tipicamente utilizzati ad alte temperature, i wok permettono di friggere, arrostire, brasare o cuocere al vapore in modo rapido ed efficiente. Sono particolarmente indicati per cucinare verdure, carne, pesce e noodles.
- Le padelle per crêpe sono padelle poco profonde, rivestite e particolarmente lisce. Puoi usarle non solo per fare le crêpes, ma anche per preparare altri piatti che non richiedono un bordo alto, come uova fritte, omelette o cotolette.
- Le padelle per grigliare sono solitamente dotate di scanalature sulla superficie, che permettono di far colare l'olio o il grasso. Sono particolarmente durevoli e resistenti al calore e sono perfette per preparare i tipici piatti alla griglia, come bistecche, hamburger, salsicce, pollo, costolette di agnello o filetti di pesce.
- Il tegame, chiamato anche casseruola, è una pentola rotonda e profonda con pareti alte e un coperchio. Queste pentole sono particolarmente indicate per cucinare grandi tagli di carne e per preparare stufati, zuppe e altri piatti liquidi.
- Le pentole a pressione sono particolarmente indicate per cucinare cibi delicati come pesce, verdure, riso e legumi. La cottura a vapore ha molti vantaggi: aiuta a preservare le sostanze nutritive, le vitamine, i minerali e il sapore degli alimenti perché non vengono cotti in acqua o olio.